CAMPAGNA ANTINCENDIO 2022

decorrenza: 01/06/2022

E’ fatto obbligo, ai proprietari e/o conduttori di aree incolte, o in stato di abbandono, o in precario stato di manutenzione, ricadenti in tutto il territorio comunale o in zone boscate, arborate, cespugliate o prettamente agricole, o nelle zone di salvaguardia individuate nel “Piano Comunale Incendi di Interfaccia”, ovvero costituenti pertinenze di villette, stabili, o condomini , od anche sede di cantieri edili attivi e/o in corso di attivazione, di provvedere, entro la data del 01/06/2022:
1. alla ripulitura di tali aree da stoppie, frasche, cespugli, arbusti e residui di coltivazione;
2. allo sgombero da detriti, immondizie, materiali putrescibili e quant’altro possa essere veicolo di incendio;
3. alla recinzione (ove assente o carente) in corrispondenza dei confini fronteggianti vie, strade e piazze aperte al pubblico passaggio;
4. al taglio di siepi vive, erbe e rami che si protendono sul ciglio stradale;
nonché di assicurare in tali aree, fino al 15 ottobre 2022, il mantenimento delle condizioni atte ad evitare sia il proliferare di erbacce, sterpaglie e altre forme di vegetazione spontanea, sia l’immissione di rifiuti di qualsiasi tipo.

Si allegano:

Allegati